martedì 22 gennaio 2013

LA CANZONE "ORA" RIVISITATA DA WALTER NANNI E I RAGAZZI DELLA SCUOLA MARINO DI CASOLI.

Ieri pomeriggio, mentre navigavo su Facebook, ho ricevuto un messaggio da Alessia,una ragazza(amica) che posava per le foto che qualche tempo fa scattavo per promuovere la mia attività.
Nel messaggio mi mandava un link di You tube,un video girato nella sua scuola.
Dopo averlo visto ho pensato subito " Wow..è fantastico"
Il perchè è presto detto.

Il regista Walter Nanni (cliccate qui per sapere chi è) ha prodotto un videoclip nella scuola di Alessia, in collaborazione con alunni, insegnanti e in particolar modo con gli studenti che hanno partecipato al corso "Il cinema a scuola".
Il video ha come base musicale la canzone "Ora" di Jovanotti, scelta come mezzo di connessione tra alunni e insegnanti. Un particolare, durante il video scorrono delle icone simili a quelle di Facebook, con messaggi che la canzone, ma soprattutto i volti dei ragazzi,suggeriscono.
L’idea parte dal social network più amato dai ragazzi, facebook. E nel video di Walter Nanni è proprio la scuola il “your network”

Dopo aver pubblicato il lavoro sul canale You Tube è arrivata la sorpresa piu grande.
Jovanotti in persona ha pubblicato un Tweet e ha postato su Facebook queste parole:
“Girando in Rete mi sono imbattuto su un video fatto utilizzando “Ora”, la mia canzone, da un gruppo di studenti di una scuola di Casoli, Chieti. Non sapevo niente, pura casualità mi ha condotto alla visione di questo lavoro bellissimo che mi ha emozionato. Grandi! Grazie per aver usato la mia canzone, per me è una grande gioia quando mi accorgo che la mia musica entra nella vita reale delle persone, tutto prende senso. Altro che chiacchiere! Se avete 5 minuti guardatelo, è fatto molto bene».

Immaginate la soddisfazione di tutti. Soprattutto dei ragazzi che hanno visto il loro lavoro apprezzato da tantissime persone. Dopo il messaggio di Jovanotti le visualizzazioni del video sono cresciute senza controllo, fino ad arrivare a 32 mila visualizzazioni; Io sono una di quelle ^_^
Il regista Nanni durante l'intervista al Rollingstone Magazine, alla domanda " E' stato difficile motivare gli studenti?" ha risposto così:
“Tutt’altro, è stato molto semplice, ho spiegato sin dall’inizio che il filo sottile tra il fare una cagata pazzesca e una cosa bella era la loro anima, le loro facce vere, non i sorrisetti stupidi per apparire in TV”.
Questo è ciò che fa la differenza, sempre, il nostro cuore e la nostra anima. Se usiamo entrambi tutto è possibile.

Complimenti a tutti coloro che hanno partecipato al videoclip, siete stati bravissimi ^_^

Di seguito il video della Istituto Scientifico Algeri Marino di Casoli.


Questo invece è il video del reportage della scuola.




1 commento: